Preghiere ortodosse per la prostatite

Esercizio nat per la prostata

Chiesa Ortodossa in Italia. Preghiere del Cristiano Ortodosso. Preghiera iniziale. Benedetto il nostro Dio, in ogni tempo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Gloria al Padre, e al Figlio e allo Spirito Santo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli. Gloria al Padre, ed al Figlio e allo Spirito Santo, ora e sempre, e nei secoli dei secoli.

Dacci oggi il nostro pane soprasostanziale e rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non per-mettere che siamo indotti in tentazione; ma liberaci dal maligno.

Grande Dossologia. Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo, ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa! In questo giorno degnati, o Signore, di custodirci senza peccato. Sei stato per noi un rifugio di generazione in generazione, o Signore! Professione di Fede. Credo in un solo Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili ed invisibili.

E' salito al cielo e siede alla destra preghiere ortodosse per la prostatite Padre. Professo un solo Battesimo per il perdono dei peccati. Preghiere del Mattino. Preghiera di S. Signore, amico degli uomini, a Te ricorro al mio risveglio, cominciando il compito assegnatomi nella tua misericordia: assistimi in ogni tempo ed in ogni cosa; preservami da ogni seduzione mondana, da ogni influenza del demonio; salvami e introducimi nel tuo Regno eterno.

Tu sei infatti il mio Creatore, la fonte ed il dispensatore di ogni bene: in te riposa tutta la mia speranza, ed io ti rendo gloria ora e sempre e preghiere ortodosse per la prostatite secoli dei secoli.

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Tu infatti sei il nostro Dio e preghiere ortodosse per la prostatite siamo il tuo popolo; tutti siamo opera delle tue mani ed abbiamo invocato il tuo nome. Ora e sempre e nei secoli preghiere ortodosse per la prostatite secoli.

Veneriamo la tua purissima immagine, o Buono, chiedendo perdono delle nostre colpe, o Cristo Dio. Baciando l'Icona della Madre di Dio.

O Madre di Dio, fonte di misericordia, rendici degni della tua compassione; rivolgi il tuo sguardo benigno sul tuo popolo che ha peccato; mostra come sempre la tua potenza. Sperando in te, ti gridiamo: " Salve! Benedizione del tempo. Santifica le nostre anime, purifica i nostri corpi, dirigi i nostri pensieri, rettifica le nostre idee, liberaci da ogni afflizione, male e dolore. Con le Tue ferite, guarisci le mie ferite. Con il Tuo sangue purifica preghiere ortodosse per la prostatite mio sangue e mescola nel mio corpo preghiere ortodosse per la prostatite profumo del Tuo corpo datore di vita.

Il fiele che i Tuoi nemici Ti hanno fatto bere addolcisca il fiele che mi ha fatto bere il Nemico. Il Tuo Corpo steso sulla Croce, stenda verso di Te la mia mente trascinata in basso dai demoni.

La testa che Tu hai chinata sulla Croce, alzi la mia preghiere ortodosse per la prostatite schiaffeggiata dai nemici. Il Preghiere ortodosse per la prostatite Spirito che mentre eri crocifisso hai affidato al Padre, mi guidi verso di Te con preghiere ortodosse per la prostatite della Tua grazia.

Non ho un cuore addolorato per cercarti. Non ho lacrime di consolazione, o Signore. Dammi dunque, o Buono, la Tua grazia! Mi sono allontanato da Te; esci per ricercarmi. Portami al Tuo pascolo spirituale. Numerami tra le pecore del Tuo gregge eletto. Preghiera alla Madre di Dio. Incontaminata, incorrotta, purissima, intatta Vergine, sposa di Dio e Sovrana, che con il tuo gloriosissimo concepimento hai unito Dio Verbo agli uomini e ricongiunta la natura decaduta del genere umano a quella celeste; sola speranza dei disperati, sostegno degli abbandonati, protezione sempre pronta di chi ricorre a Te e rifugio di tutti i cristiani, non disdegnare me peccatore, misero, che con cattivi pensieri, parole ed opere ho reso inutile tutto me stesso, e per debolezza di spirito sono andato dietro ai piaceri della vita.

Preghiera alla Vergine. Santissima Sovrana, o Madre di Dio, per le tue sante e potenti preghiere, allontana da me, tuo umile e miserabile servitore, ogni scoraggiamento, tiepidezza, pigrizia, errore, ed ogni pensiero impuro, cattivo ed empio proveniente dal mio cuore miserabile e dalla mia intelligenza ottenebrata.

Liberami dai miei numerosi e cattivi ricordi e azioni e preservami da ogni moto cattivo. All'Angelo Custode. Fortifica il mio debole braccio e conducimi nella via della salvezza. A Te, o Madre di Dio, invincibile stratega, noi tuoi servi innalziamo l'inno della vittoria e della riconoscenza per essere stati salvati da terribili sciagure. Per la Chiesa. Per i Vescovi e i Sacerdoti. Per i Genitori e i Parenti. Per i Governanti. Per Tutti.