Sensibilità agli antibiotici per prostatite

Come dannoso bagno per prostatite

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Oggi l'analisi della sensibilità agli antibiotici sta diventando sempre più popolare.

La microflora dell'uomo è piuttosto varia, rappresentata da un gran numero di microrganismi, in vari biotopi. Le aziende farmaceutiche hanno sviluppato un gran numero di agenti antibatterici, antibiotici, che consentono di mantenere un rapporto normale e il numero di popolazioni microbiche.

Dall'inizio dell'era degli antibiotici, molte malattie precedentemente considerate sensibilità agli antibiotici per prostatite sono state curate. Ma i microrganismi tendono anche sensibilità agli antibiotici per prostatite sopravvivere, adattandosi gradualmente all'azione dei farmaci antibatterici.

Nel corso del tempo, molti di loro divennero resistenti a molte medicine, lo consolidarono nel genotipo e iniziarono a trasmettere di generazione in generazione. Pertanto, i nuovi microrganismi non sono già inizialmente sensibili a determinati farmaci e il loro scopo potrebbe essere inefficace.

I farmacisti stanno sviluppando sempre più nuovi prodotti, aggiungendo nuovi ingredienti attivi a loro, cambiando la formula di base.

Ma gradualmente sviluppano anche resistenza. La ragione per l'aumento della resistenza della sensibilità agli antibiotici per prostatite a molti farmaci e anche i loro analoghi è spesso nascosta nell'assunzione sbagliata e incontrollata di antibiotici. I medici prescrivono antibiotici e le loro combinazioni per sensibilità agli antibiotici per prostatite malattie batteriche.

Allo stesso tempo, non esiste una valutazione preliminare di quanto saranno efficaci, non è stato scelto il dosaggio ottimale, che è molto importante sia per il trattamento che per prevenire i meccanismi per lo sviluppo di un'ulteriore resistenza. Molti erroneamente prescrivono la terapia antibatterica anche nelle malattie virali, che è inefficace, poiché l'antibiotico non agisce contro i virus.

La terapia viene spesso prescritta senza test preliminari di sensibilità, la selezione sensibilità agli antibiotici per prostatite attivo e il dosaggio richiesto per ciascuna specifica malattia e il biotopo non vengono eseguiti. Poiché gli antibiotici sono prescritti "al cieco", ci sono spesso casi in cui non mostrano alcuna attività verso quei microrganismi che hanno causato la malattia e il cui sensibilità agli antibiotici per prostatite dovrebbe essere ridotto.

Particolarmente pericolosi sono i casi in cui un antibiotico distrugge una normale microflora, che è progettata per proteggere il corpo e mantenere il suo normale funzionamento. Inoltre, ci sono casi in cui è prescritto troppo o troppo poco dosaggio. I pazienti sono anche irresponsabili al trattamento.

Spesso, il trattamento viene interrotto dopo che i sintomi smettono di preoccuparsi. Allo stesso tempo, molte persone preferiscono completare l'intero corso fino alla fine. Questo è uno dei fattori che contribuiscono allo sviluppo della resistenza nei batteri.

Il corso completo è progettato per microflora completamente patogena. Se il corso non è completato, non viene completamente ucciso. Quei microrganismi che sopravvivono, subiscono mutazioni, sviluppano meccanismi che forniscono loro protezione da questo rimedio e lo trasmettono alle generazioni successive.

Il pericolo è che la resistenza si sviluppi non solo in relazione a questo particolare farmaco, ma anche all'intero gruppo di droghe. Pertanto, per oggi, uno dei mezzi più efficaci di terapia razionale e prevenzione della resistenza è la determinazione preliminare della sensibilità all'agente che viene somministrato e la scelta del suo dosaggio ottimale.

Normalmente, tale analisi deve essere eseguita in tutti i casi in cui è necessaria una terapia antibatterica. In pratica, a causa di vari motivi e circostanze, un tale studio prima dell'inizio del trattamento non viene effettuato e il medico è costretto a selezionare un farmaco "a caso".

Oggi il test di sensibilità viene eseguito solo nei casi in cui il medico nutre sensibilità agli antibiotici per prostatite dubbi sul fatto che il rimedio previsto sia efficace, in caso di sensibilità agli antibiotici per prostatite assenza dell'effetto del farmaco, nonché nell'uso ripetuto dello stesso agente in un periodo di tempo limitato. Spesso, la sensibilità è determinata nel trattamento delle malattie sessualmente trasmissibili.

Molti specialisti si rivolgono all'analisi in caso di effetti collaterali, reazioni allergiche e quando è necessario sostituire un farmaco con un altro.

Sono anche spesso indicati per la selezione di farmaci per la terapia antibiotica durante il periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico, gli interventi laparoscopici e la rimozione degli organi. In otdleniyah la chirurgia, la chirurgia purulenta tale ricerca è necessaria, dal momento che si sviluppa rapidamente ustoychivost. In molti casi, il budget delle istituzioni pubbliche non consente semplicemente di condurre tali studi per tutti i pazienti che necessitano di terapia antibiotica.

La preparazione per lo studio non richiede alcuna misura speciale. È lo stesso di ogni analisi. Alcuni giorni prima dello studio è necessario astenersi dal bere alcolici. Al mattino, il giorno del campionamento, nella maggior parte dei casi, non è possibile mangiare e bere. Ma tutto dipende dal tipo di analisi. Con le malattie della gola, delle vie respiratorie, prendi un tampone dalla gola, naso. In venereologia, ginecologia, urologia, prendi per analisi tamponi dai genitali, sangue.

Con la malattia renale, l'urina è spesso richiesta. Con malattie del tubo digerente, alcune malattie infettive, esaminare gli escrementi, il vomito. A volte possono essere studiati latte sensibilità agli antibiotici per prostatite, secrezioni nasali, secrezioni oculari, saliva, escreato.

Nelle patologie gravi e nel sospetto del processo infettivo, viene esaminato anche il liquido spinale. Lo spettro è abbastanza ampio. La natura del consumo di materiale è determinata dalla sua affiliazione biologica. Quindi, l'urina, le feci, vengono raccolte al mattino in un contenitore pulito o in un contenitore speciale per materiale biologico. La raccolta del latte materno viene eseguita prima dell'alimentazione.

Lo studio prende una porzione media. Lo striscio viene prelevato con uno speciale tampone, che viene trasportato sulla membrana mucosa, quindi abbassato in una provetta con un mezzo preparato. Il sangue viene raccolto in una provetta, da un dito o una vena.

Quando si prelevano tamponi dall'uretra o dalla vagina, si raccomanda di astenersi dai rapporti sessuali per diversi giorni. Quando si sensibilità agli antibiotici per prostatite materiale biologico per la ricerca, è prima necessario garantire la correttezza della recinzione e la sterilità.

Ma questo nella maggior parte dei casi è la preoccupazione del personale medico, il paziente non dovrebbe preoccuparsi di questo. Molto spesso, ginecologi e urologi si rivolgono a studi simili, al secondo posto - otorinolaringoiatri nel trattamento delle malattie del rinofaringe e della faringe, tratto respiratorio superiore. Il materiale biologico raccolto in condizioni sterili viene consegnato al laboratorio, dove vengono effettuate ulteriori indagini.

In primo luogo, la sua semina primaria viene eseguita su sostanze nutritive universali. Viene anche presa parte del materiale per l'esame sensibilità agli antibiotici per prostatite microscopio. Viene preparato uno striscio per microscopia, viene condotto sensibilità agli antibiotici per prostatite studio, mediante il quale è possibile determinare un'immagine approssimativa, suggerendo quali microrganismi sono presenti nel campione.

Inoltre, al microscopio, possono esserci segni che sensibilità agli antibiotici per prostatite l'infiammazione, un processo oncologico. Per diversi giorni nella capsula di Petri, crescono colonie di microrganismi. Quindi, vengono prese diverse colonie, vengono incrociate in terreni nutritivi selettivi, che consentono di determinare un gruppo approssimativo di microrganismi. Incubare per diversi giorni in un termostato, quindi procedere all'identificazione determinare il tipo di microrganismi.

L'identificazione viene effettuata con l'ausilio di speciali test biochimici e sensibilità agli antibiotici per prostatite, determinanti.

Dopo che il principale agente patogeno è stato isolato, condurre una valutazione della sua sensibilità agli antibiotici. Ci sono diversi metodi per questo. Il metodo più comunemente utilizzato di diluizione seriale o metodo di diffusione del disco.

Le tecniche sono dettagliate in libri di riferimento microbiologici, linee guida metodologiche e standard di laboratorio. L'essenza del metodo disco-diffusione consiste nella semina di microrganismi identificati sul mezzo nutritivo, sovrapposti sopra a dischi speciali impregnati di antibiotici. Entro pochi giorni, il raccolto viene incubato in un termostato, quindi i risultati vengono misurati.

Stimare il grado di ritardo della crescita batterica da parte di ciascun antibiotico. Se il batterio è sensibile all'antibiotico, attorno al disco si forma una "zona di lisi", nella quale i batteri non si riproducono.

La loro crescita è lenta o completamente assente. Il diametro della zona di ritardo di crescita è determinato dal grado di sensibilità del microrganismo all'antibiotico e formula ulteriori raccomandazioni. Il metodo di diluizione seriale è il più preciso. Dopo questo, le provette vengono poste per diversi giorni in un termostato per l'incubazione.

La sensibilità agli antibiotici è determinata dal grado di crescita dei batteri nel brodo nutriente con l'aggiunta sensibilità agli antibiotici per prostatite un antibiotico.

Registrare la concentrazione minima alla quale si sta ancora verificando la crescita di microrganismi. Questo è il dosaggio minimo del farmaco è necessario ricalcolare da unità microbiologiche al principio attivo. Questi sono i metodi microbiologici standard che sono alla base di qualsiasi ricerca. Implicano l'esecuzione manuale di tutte le manipolazioni. Oggi molti laboratori sono dotati di attrezzature speciali che eseguono tutte queste procedure in modalità automatica.

Uno specialista che lavora con tali apparecchiature necessita solo della capacità di lavorare con le attrezzature, l'osservanza delle norme di sicurezza e la sterilità. Va tenuto presente che gli indici di sensibilità in laboratorio e nelle condizioni di un sensibilità agli antibiotici per prostatite vivente sono nettamente diversi.

Pertanto, a una persona è prescritto un dosaggio più alto di quello determinato durante lo studio. In laboratorio vengono create "condizioni ideali". La parte è neutralizzata nel sangue da anticorpi e antitossine, che sono prodotti dal sistema immunitario. Per cominciare, viene raccolto materiale biologico. Per fare questo, è necessario raccogliere una porzione media dell'urina del mattino e consegnarla al laboratorio.

È importante osservare la sterilità e non assumere antibiotici diversi giorni prima dell'analisi, altrimenti è possibile ottenere un risultato falso negativo.

Dopo questo, viene prodotto un raccolto standard, la cui essenza consiste nell'isolare la coltura pura dell'agente patogeno e selezionare un antibiotico che avrà il miglior effetto battericida su di esso.

La concentrazione necessaria di antibiotico è determinata. L'analisi delle urine viene spesso prescritta per sospetto processo infettivo sensibilità agli antibiotici per prostatite infiammatorio nel sistema genito-urinario, con immunodeficienze e disordini metabolici. Normalmente, l'urina è un liquido sterile.