Il cancro della prostata è la fosfatasi alcalina

Tecnica di ecografia transrettale della prostata

Le fosfatasi numero EC 3. In pratica, rappresentano i catalizzatori biochimici della reazione di defosforilazione. La fosfatasi acida è composta da una varietà di isoenzimi Il cancro della prostata è la fosfatasi alcalina eterogenei. Sono descritte quattro forme: eritrocitarialisosomialeprostatica PAP e macrofagica. La differenziazione si attua sfruttando le differenti proprietà biochimiche o tramite metodologia immunologica. Livelli aumentati si riscontrano anche nei fumatorimentre livelli minori sono stati evidenziati in pazienti affetti da sarcoidosi.

La fosfatasi alcalina è presente in tutti i tessuti del corpo umano, ma è particolarmente concentrata nel fegato, nel dotto biliare, nei reni, nelle ossa, nella mucosa intestinale, e nella placenta Regan isoenzyme. Sono note molte forme isoenzimatiche: epaticaossea bALPintestinale e pancreatica cani caratterizzate ciascuna da diversa mobilità elettroforetica e distribuzione tissutale. Renileucociti e placenta rappresentano altre fonti ricche di fosfatasi alcalina. In caso di aumento dell'ALP totale, e dopo approfondita anamnesiin presenza di sospetto diagnostico ben fondato, si rivela utile discriminare quantitativamente l'ALP epatica da bALP.

Aumenti fisiologici si rilevano durante l'accrescimento e la gravidanza Colestasi gravidica. I valori elevati di bambini e adolescenti Il cancro della prostata è la fosfatasi alcalina dovuti al maggiore ricambio osseo. Valori superiori alla norma possono essere indice di artrite deformantecarcinoma biliare, epatitemorbo di Paget osseo, metastasi epatiche e ossee, alterazioni delle vie biliarimieloma, mononucleosiosteomieliterachitismosarcoidosi, fratture ossee, insufficienza renale, sarcoma osteogenico, diete iperproteiche.

Livelli aumentati si riscontrano anche nei fumatori. Valori inferiori possono essere causati da anemiaetà avanzata, ipotiroidismomalnutrizione. Valori di fosfatasi alcalina bassa si possono trovare in donne che sono in menopausa e alle quali sono stati dati estrogeni per l'osteoporosi oppure in persone affette da celiachie ed enterite. Altri casi di fosfatasi alcalina bassa si ritrovano in bambini con malattie congenite come cretinismo e acondroplasia.

Inoltre, livelli ridotti di fosfatasi alcalina, associati ad elevati livelli di vitamina B6, sono presenti in soggetti afflitti da ipofosfatasia. L'ipofosfatasia è una patologia genetica rara la cui caratteristica principale è data da un difetto di mineralizzazione scheletrica.

Vi sono vari tipi di forme, alcune ad esordio neonatale spesso incompatibili con la vita, altre ad esordio più tardivo giovane e adulto che possono essere confuse con l'osteoporosi, le persone affette da questa patologia presentano infatti una fragilità scheletrica e quindi vanno incontro facilmente a fratture. È importante riconoscere questa forma di fragilità scheletrica perché le comuni terapie Il cancro della prostata è la fosfatasi alcalina l'osteoporosi hanno un effetto negativo ed aumentano il rischio di frattura in questi soggetti.

Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Altri progetti Wikimedia Commons. Portale Biologia. Portale Chimica. Categoria : Enzimi. Categorie nascoste: P differente su Wikidata P letta da Wikidata. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione.

Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. In altri progetti Wikimedia Commons. Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo Il cancro della prostata è la fosfatasi alcalina modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli. Fosfatasi alcalina. Fosfomenesterasi; Glicerofosfatasi; Fosforomonesterasi. Linfoma Neprilisina. Acido omovanilico. Tumore cerebrale PCNA. Glial fibrillary acidic protein. Fattore VIII. Sarcoma Vimentina.